Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Alaska - un film di Claudio Cupellini

Buon film drammatico che ricorda certi classici americani e francesi sugli amanti disperati e (generalmente) destinati alla sconfitta. Bravi tutti gli interpreti.

Coup de torchon - [regia di] Bertrand Tavernier

Trasposizione nell'Africa coloniale francese di una hard boiled americano con una rappresentazione amara, disincantata, lucida di personaggi negativi sotto ogni punto di vista. Nessuno si salva e tutti soccombono. Ottimi gli interpreti.

Cuori - un film di Alain Resnais

Deliziosa commedia (?, probabilmente la definizione non è esatta) a sfondo amaro, ricca di ironia, sentimenti, riflessioni, ovattata dalla nevicata che ne scandisce i tempi. Regia impeccabile e interpretazioni di ottimo livello.

La sottile linea rossa - James Jones

Rivisto dopo 20 anni, conserva tutto il suo fascino ed il suo valore. Un continuo passaggio dalla azione corale alla riflessione individuale, immersi nella natura e visti da essa, con accelerazioni e pause, il tutto in un movimento continuo della ripresa. Con Apocalypse now e Full metal jacket al vertice dei film "di (meglio dire sulla) guerra".