Community » Forum » Recensioni

Uomini e topi
3 1 0
Sinise, Gary

Uomini e topi

[S.l.] : Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2003

Abstract: 3° adattamento del romanzo (1937) di John Steinbeck, premio Nobel 1962 per la letteratura. Nonostante l'egregia fattura (sceneggiatura dello scrittore Horton Foote, fotografia di Kenneth MacMillan), il risultato è quello di un'inutile operazione di recupero, di un gusto illustrativo che qua e là sconfina nell'oleografia rurale di maniera, senza una profonda motivazione che non sia quella di offrire a Malkovich, nella parte del gigantesco e infantile Ben, uno di quei personaggi che ogni attore sogna. Teatrante di prima fila, fondatore della celebre Steppenwolf Theatre Company di Chicago, già esordiente sullo schermo con Gli irriducibili (1988), Sinise è un ottimo George. Dal romanzo è stato tratto anche un film TV (1981), diretto da Reza Badiyi con Robert Blake e Randy Quaid, inedito in Italia.[Il Morandini : dizionario dei film / Laura, Luisa, Morando Morandini. – Zanichelli, 2011].

81 Visite, 1 Messaggi
ccm15956
136 posts

Onesta trasposizione cinematografica del celebre romanzo. Buone le interpretazioni, notevole l'ambientazione che alterna interni cupi a bellissime e luminose riprese esterne sui campi di mais innondati dalla luce sfolgorante del sole, debole l'abituale e manichea distinzione tipicamente americana fra buoni e cattivi.

  • «
  • 1
  • »

1017 Messaggi in 939 Discussioni di 184 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online