Community » Forum » Recensioni

Seom
3 1 0
Kim, Ki-duk

Seom

[S.l.] : Raro Video, 2006

Abstract: In un lago vi è una sorta di villaggio turistico organizzato in casette galleggianti di diversi colori dove la gente passa il tempo pescando e riposando. Essa è gestita da Hee-jin, una ragazza bella e silenziosa che affitta le casette, le pulisce, fornisce le attrezzature ai pescatori e li assiste con cibo, batterie per la luce e con la sua barca funge da traghettatrice sia degli alloggiati, sia per le persone che vengono a far loro visita, generalmente prostitute. Uno dei suoi clienti è un uomo in fuga dopo l'omicidio di una coppia. L'uomo medita il suicidio, e arriva quasi a compierlo quando la polizia arriva sulle sue tracce, ma Hee-jin lo salva; tra i due si instaura un rapporto di attrazione ma a tratti violento, fino a quando una prostituta che conosce l'uomo lo va a trovare e inizia a mostrare dell'interesse affettivo.

165 Visite, 1 Messaggi
ccm15956
148 posts

Film difficile che accentua l'ambivalenza abituale in KKD tra situazioni e sentimenti estremi. Violenza e lirismo in un'ambientazione estremamente suggestiva dove l'acqua unisce e separa, mostra e nasconde, nutre ed uccide. Il tutto immerso in una simbologia che assume tratti primordiali, quasi primitivi, e laddove i sentimenti sono riportati alla loro essenza. Indubbiamente un film che colpisce, e colpisce duramente.

  • «
  • 1
  • »

1047 Messaggi in 968 Discussioni di 193 utenti

Attualmente online: Ci sono 6 utenti online