Biblioteca comunale San Lorenzo Isontino

 

La Biblioteca di San Lorenzo Isontino è situata in via Udine 21, al piano terra del Centro Civico.
E' stata istituita nel 1960 dall'allora sindaco Giovanni Clocchiatti, per dare alla popolazione la possibilità di istruirsi, leggendo libri gratuitamente.
Il primo bibliotecario è stato il maestro Orzan Bruno; in seguito si sono succeduti i seguenti operatori:
Attualmente è gestita dalla Prof.ssa Piacentini Bianca.
La Biblioteca è aperta al pubblico con il seguente orario.
La Biblioteca fa parte del Sistema Bibliotecario Provinciale che ha messo in rete tutte le biblioteche aderenti e questo permette di chiedere i libri che non sono presenti nel locale.
L'iscrizione, gratuita, dà una tessera, un login ed una password nonchè l'utilizzo di internet per la ricerca dei libri.
Nella Biblioteca ci sono libri di consultazione, per il prestito e di storia locale, alcuni cd e dvd.

La Biblioteca di San Lorenzo Isontino è situata in via Udine 21, al piano terra del Centro Civico.

E' stata istituita nel 1968 dall'allora sindaco Giovanni Clocchiatti, per dare alla popolazione la possibilità di istruirsi, leggendo libri gratuitamente. La prima sede era al piano terra della scuola elementare "N. Tommaseo". In seguito la biblioteca è stata trasferita al centro civico e l'inaugurazione è avvenuta il 12 gennaio 1991. Per l'occasione erano state stampate delle tessere con un logo personalizzato e dei segnalibri.
 

 

Il primo bibliotecario è stato il maestro Orzan Bruno; in seguito si sono succeduti i seguenti operatori:

Cantarutti Daniela, m.stra Orzan Patrizia, Medeot Francesco, prof.ssa Piacentini Bianca Rosa che la gestisce anche attualmente.

La Biblioteca è aperta al pubblico con un orario estivo ed uno invernale.

La Biblioteca fa parte del Sistema Bibliotecario Provinciale che ha messo in rete tutte le biblioteche aderenti e questo permette di chiedere i libri che non sono presenti nel locale.

L'iscrizione, gratuita, dà una tessera, un login ed una password nonchè l'utilizzo di internet per la ricerca dei libri.

Nella Biblioteca ci sono libri di consultazione, per il prestito e di storia locale, alcuni cd e dvd.