Taccuino fotografico di guerra
0 0 0
Libri Moderni

Pennisi di Floristella, Agostino

Taccuino fotografico di guerra

Abstract: Curato dalla Fototeca del Consorzio, il volume presenta una selezione delle 199 immagini scattate da Agostino Pennisi prima e dopo Caporetto, fra l’estate del 1917 e l’autunno dell’anno successivo. Le fotografie di Agostino Pennisi Statella, barone di Floristella, siciliano di Acireale, autista di ambulanza al fronte, rappresentano un’occasione per ripercorrere il suo personalissimo viaggio nei luoghi e fra le persone della Grande Guerra. Conservato dai familiari, il fondo fotografico è stato messo temporaneamente a disposizione della Fototeca del CCM, che ne conserva le stampe ricavate dai negativi originali. Le istantanee offrono una testimonianza soggettiva della vita dei soldati e dei civili nelle immediate retrovie del fronte, nel territorio compreso tra la Bassa Friulana e l'Isontino, nel corso della prima guerra mondiale. E' stata avviata la catalogazione del fondo. Agostino Pennisi Statella (Acireale, 1890 – Acireale, 19 agosto 1963) è stato un politico, senatore, numismatico italiano, Barone di Floristella, Senatore della Repubblica. Figlio primogenito del barone Salvatore e di Gabriella Statella dei Principi di Càssaro, era nato ad Acireale, nel 1890. Laureatosi in lettere nel 1912, coltivò nel corso della vita - sollecitato soprattutto da una tradizione familiare - gli studi classici. Già all'inizio del XVIII secolo i suoi avi erano collezionisti e studiosi degli splendidi conii siracusani del V secolo a.C., che alcuni dei grandi Reisenden dell'Ottocento - tra i quali Richard Wagner, il Principe Carlo di Prussia, l'Arciduca Carlo d'Austria- passarono ad ammirare. E Agostino Pennisi, della numismatica greco-sicula fu considerato tra i più attendibili conoscitori sì da esser chiamato nel 1954 tra i Soci del prestigioso Istituto archeologico germanico. Il 4 giugno del 1914 aveva sposato, a Catania, Agata Fràncica Nava dei baroni di Bondifé, dalla quale ebbe nove figli. Nel 1916, la chiamata alle armi - che toccò anche ai fratelli Antonino e Giuseppe - irruppe drammaticamente in una vita di studio e di serenità. Era da poco nato il suo secondogenito Orazio (che da grande avrebbe proseguito con passione l'attività di numismatico) quando fu invitato a raggiungere la Terza armata attestata sull'Isonzo dove con il grado di sottotenente e poi di tenente autiere di autoambulanza prese servizio nella 28ª Sezione Automobilistica della Croce Rossa operando nel vasto territorio che fu scenario della Grande Guerra: da Cervignano a Begliano, da Turriaco a Versa a Vertoiba, fin sulla Bainsizza. La dura esperienza della guerra si concluse con il definitivo ritorno in seno alla famiglia, partendo dalla stazione ferroviaria di Carpenedo il 9 novembre del 1918. Già eccellente fotografo per le necessità scientifiche degli studi di numismatica, Agostino Pennisi durante la guerra redasse un taccuino fotografico servendosi di una piccola camera Kodak. Nel secondo dopoguerra, dal 1948, fu Senatore della Repubblica facendo parte della Commissione per la Pubblica Istruzione. Morì nella città natale il 19 agosto 1963.


Titolo e contributi: Taccuino fotografico di guerra / Agostino Pennisi di Floristella

Pubblicazione: San Canzian d'Isonzo : Edizioni del Consorzio Culturale del Monfalconese, 1999

Descrizione fisica: 39 p. : ill. ; 30 cm

Data:1999

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Fotografo)

Soggetti:

Classi: 940.4145390222 [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1999

Sono presenti 10 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca CCM FONDO LOCALE 940.3 F2 PEN 15-9327 Su scaffale Disponibile
Biblioteca CCM FONDO LOCALE 940.3 F2/PEN CCM 15-9328 In deposito Disponibile
Turriaco 940.414 509 2/PEN TURRIACO 13-9787 Su scaffale Disponibile
Sagrado 940.4 F PEN 9-5036 Su scaffale Disponibile
Pieris-San Canzian d'Is. 940.414 509 2 F/PEN 10-17361 Su scaffale Disponibile
Staranzano STORIA 940.4 PEN 12-14210 Su scaffale Disponibile
Monfalcone FVG 940.3 PEN 6-35415 Su scaffale Disponibile
Gradisca d'Isonzo 940.4F/PEN GRS 4-20630 Su scaffale Disponibile
San Pier d'Isonzo FONDO LOCALE 940.4 F PEN 11-8960 Su scaffale Disponibile
Grado 940.4 PEN 5-22985 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.