L'abisso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Murard-Yovanovitch, Flore

L'abisso

Abstract: "Di fronte a profughi e persone in movimento, l'Europa si trasforma in una mostruosa macchina militare-burocratica per respingerli, per fermare quelli che migrano alla ricerca di uguaglianza. In una pulsione senza precedenti dalla seconda guerra mondiale, l'Europa sceglie la violenza come politica e decide di spostare la sua frontiera più a sud, in Africa, trasformandosi in un dispositivo per bloccare e per deportare chi tenta di arrivare - l'Europa si fa muraglia di eserciti e poliziotti, di campi, di leggi e di persecuzioni. Il passaggio storico è dalla xenofobia a un'ideologia strutturata e delirante: il "fascismo della frontiera". Il passaggio strategico: la guerra dichiarata ai migranti. Il risultato? L'abisso o l'orrore in corso: l'eliminazione di massa dell'altro. Orrore, perché le parole ancora mancano per nominare l'innominabile che è fatto anche della nostra assenza e anestesia." (Flore Murard-Yovanovitch). Postfazione di Alessandro Dal Lago.


Titolo e contributi: L'abisso : piccolo mosaico del disumano : parte 3. / Flore Murard-Yovanovitch

Pubblicazione: [S.l.] : Stampa Alternativa, 2017

Descrizione fisica: 138 p. ; 17 cm

EAN: 9788862226097

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Fa parte di: . Tit. orig.:

Nomi:

Soggetti:

Classi: 362.8

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Gradisca d'Isonzo 362.8 MUR 4-35462 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.