Parole ostili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parole ostili

Abstract: «Se oltre all’uso della lingua ciò che ci distingue dalle altre specie è il possesso del libero arbitrio (o perlomeno di un arbitrio non del tutto precluso), allora usare le parole per evolverci o tornare a essere dei bruti è il nostro banco di prova quotidiano. Perché una nostra parola può essere un attentato contro la specie. Preferisco vederla in un altro modo: in qualunque parola che pronunciamo può nascondersi, ogni giorno, il segreto della nostra liberazione.» (Nicola Lagioia) Le parole sono importanti, hanno un potere enorme. Troppo spesso sono utilizzate in modo improprio, offensivo, sleale, impreciso, maleducato, diseducativo. In una parola, duro (senza cuore). E spesso inconsapevole delle conseguenze. Al fine di ridurre, arginare, denunciare, combattere le pratiche e i linguaggi negativi, l’associazione Parole O_Stili si è impegnata in un progetto di sensibilizzazione ed educazione contro l’ostilità delle parole, online e offline, che ha portato all’elaborazione del Manifesto della comunicazione non ostile. Un’esortazione civile alla scelta responsabile delle parole che si usano, all’ascolto, alla discussione, financo al silenzio. I racconti che state per leggere si ispirano liberamente ai dieci punti che compongono il Manifesto e sono stati affidati all’interpretazione dei nomi più interessanti della narrativa contemporanea. Ogni punto un racconto, ogni racconto un mondo noto o ignoto, accogliente o pauroso, futuri possibili anticipati dal nostro presente o che svelano ciò che nel presente passa inosservato e che tuttavia condiziona e regola il nostro modo di essere e di interagire con gli altri. Non aspettatevi uno svolgimento didascalico: alcuni racconti vi metteranno alla prova, altri vi accarezzeranno, nessuno vi darà certezze, tutti vi metteranno di fronte a delle domande. Non è forse per questo che scriviamo e leggiamo?


Titolo e contributi: Parole ostili : 10 racconti / Tommaso Pincio ... [et al.] ; a cura di Loredana Lipperini

Pubblicazione: Bari ; Roma : Laterza ; Trieste : Parole O_Stili ; Torino : Salone internazionale del libro, 2018

Descrizione fisica: 174 p. ; 22 cm

Serie: I Robinson/Letture

ISBN: 978-88-581-3187-9

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Note di contenuto:
  • Manifesto della comunicazione non ostile ; Il* bianco e il nero / Tommaso Pincio ; Io sono il diavolo / Giordano Meacci ; Gli *ultimo giorni dell'umanità / Giuseppe Genna ; Lievitazione / Diego De Silva ; Castelli e ponti / Helena Janeczek ; Estensioni / Alessandra Sarchi ; Pizzagate / Fabio Geda ; La *felicità sconosciuta / Nadia Terranova ; Bifida / Christian Raimo ; Dead End / Simona Vinci
Nota:
  • In calce al fronte.: Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Nomi: (Curatore [Editor])

Soggetti:

Classi: 853.92 Narrativa italiana. 2000- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
Contenuto (Area 0) (181)
  • Chiave di collegamento: z01
  • Forma del contenuto: testo
  • Tipo di contenuto: x
  • Tipo di movimento: x
  • Tipo di dimensione: non applicabile
  • Tipo di sensorialità: visivo
Mediazione (Area 0) (182)
  • Chiave di collegamento: z01
  • Tipo di mediazione ISBD: unmediated
Supporto (Area 0) (183)
  • Chiave di collegamento: z01
  • Tipo di supporto: Senza mediazione - Volume
  • Sistema di codifica: RDAcarrier

Sono presenti 2 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Monfalcone 853.914 PAR 6-91448 In prestito 03/10/2018
Grado 853.9 PAR 5-38113 In prestito 10/10/2018
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.