Storia dell'alpinismo triestino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valdevit, Giampaolo

Storia dell'alpinismo triestino

Abstract: «Questa è una delle sensazioni maggiori dell'arrampicarsi: guardare giù, misurare il cammino percorso, sfidare la vertigine e sentirsi più forte di tutte quelle rocce, di tutto quel vuoto, di tutta quella morte.» L'alpinismo è sempre stato di casa a Trieste, città di mare che guarda alla montagna, patria di molti scalatori capaci di compiere imprese di rilevanza nazionale: Napoleone Cozzi fra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento, Emilio Comici negli anni Trenta ed Enzo Cozzolino fra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso. In questo libro si raccontano le storie, le conquiste e le tragedie dei più grandi alpinisti triestini e la loro filosofia dell'alpinismo: una concezione a tutto tondo, a volte venata di un'aura borghese ed elitaria, che guarda con distacco il dilagare di una pratica sportiva di massa che punta al record e al clamore più che a un rapporto profondo con sé stessi e con la montagna.


Titolo e contributi: Storia dell'alpinismo triestino / Giampaolo Valdevit

Pubblicazione: Milano : Mursia, 2018

Descrizione fisica: 234 p. ; 21 cm

EAN: 9788842556411

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi:

Classi: 796.522 3

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Romans d'Isonzo F 796.5 VAL 23-17996 In prestito 15/10/2018
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.