Monte Bianco segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monte Bianco segreto

Abstract: A distanza di più di sedici anni dalla prima uscita (2002, n° 1), e a sette dalla monografia dedicata al “Monte Bianco italiano” (2011, n° 46), Montagne ritorna a posare la sua lente sul Tetto d’Europa. Ma lo fa da una prospettiva del tutto inedita e originale: andando a cercare i luoghi meno frequentati e noti, i settori “segreti” del massiccio. Il Bianco, si sa, è il più himalaiano dei monti alpini: da Courmayeur alla sua cima si spalanca un dislivello di 3600 metri, più di quello tra il Campo base e la vetta dell’Everest (3500 metri). E proprio per questo suo aspetto maestoso, il Bianco è il massiccio più fotografato e visitato delle Alpi. Migliaia di turisti affollano le sue pendici, salgono sulle nuove funivie alle porte dei ghiacciai, e si mettono in coda sui soliti sentieri. Eppure, nella sua vastità (45 chilometri di lunghezza e 12 di larghezza tra Italia, Francia e Svizzera), il Bianco racchiude anche preziosi angoli poco conosciuti e visitati. Interi bacini glaciali che rimangono solitari, nascosti, popolati solo da animali selvatici. Luoghi che rimandano a storie epiche, costruzioni di bivacchi remoti, ascensioni dimenticate, personaggi usciti da ricordi in bianco e nero. In queste pagine proponiamo un viaggio anche dai tratti romantici, che si vela di nostalgia ripensando a com’erano la montagna e i suoi villaggi fino agli anni Sessanta, ma che ci porta ugualmente a ritrovare con ottimismo quelle stesse atmosfere che sembravano ormai del tutto sparite. Cari lettori, dal prossimo numero Montagne vedrà l’ingresso di un nuovo direttore responsabile: Marco Casareto, professionista serio e capace. Dopo aver ideato – con l’editore Giovanna Mazzocchi – e diretto la rivista per tanti anni, associando le uscite di numeri speciali, collane di libri, guide e iniziative collaterali, ho sentito la necessità di passare il testimone, anche se il mio ruolo di direttore scientifico continuerà come in quest’ultimo periodo.


Titolo e contributi: Monte Bianco segreto

Pubblicazione: Milano : Editoriale Domus, 2019

Descrizione fisica: 132, XII p. : ill. ; 27 cm + 1 c. geogr.

Serie: Meridiani Montagne ; 93

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Soggetti:

Classi: 914.5110493 GEOGRAFIA. VAL D'AOSTA. VIAGGI. 2000- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Staranzano PERIODICI 050 96 gennaio 2019 RIV-1629 Su scaffale Disponibile
Gradisca d'Isonzo PERIODICI Meridiani Montagne 96 GRSS- Su scaffale Disponibile
Gradisca d'Isonzo PERIODICI Meridiani Montagne 96 CARTA GEOGRAFICA ALLEGATA GRSS- Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.