Il cinema in posa
0 0 0
Libri Moderni

Il cinema in posa

Abstract: A Trieste il cinema si mette in posa grazie alla mostra 'Il cinema in posa' negli scatti della Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte di Trieste, che rimarrà aperta fino al 13 ottobre da martedì a domenica, dalle 10 alle 17. La mostra, ideata e realizzata dai Civici Musei di Storia ed Arte, con la direzione di Laura Carlini Fanfogna, direttore del Servizio Musei e Biblioteche, a cura di Claudia Colecchia, responsabile della Fototeca e delle Biblioteche dei Civici Musei di Storia ed Arte, propone un percorso narrativo per vedere il cinema a Trieste, e non solo, dal secondo dopoguerra alla prima metà degli anni Sessanta. Una ricognizione sistematica dei fondi custoditi in Fototeca di Adriano de Rota e Ugo Borsatti, di proprietà della Fondazione CRTrieste e qui depositati, di Giornalfoto e dell’Archivio Comunale, incrociata con lo studio di altre fonti documentali e bibliografiche coeve, consente di raccontare il mondo del cinema. I fotografi documentano con continuità la frequentazione dei triestini, rendendo omaggio, attraverso la memoria visiva, a quella moltitudine di luoghi che oggi non esiste più come il cinema Fenice, l’Excelsior o l’Alabarda perché trasformati in garage, palestre, supermercati o negozi. I professionisti immortalano i volti noti di Trieste: Fulvia Franco, Federica Ranchi, Mario Valdemarin, Gianni Garko o Elio Ardan ma anche attori come Claudia Cardinale, Vittorio Gassman, Alberto Sordi, Silvana Mangano e Sophia Loren, i critici Tullio Kezich e Tino Ranieri e i registi Mario Bolognini, Vittorio De Sica, Federico Fellini, Mario Monicelli, Dino Risi. La fotografia non dimentica le anonime presenze di chi lavora nel mondo del cinema in perenni coni d’ombra: una moltitudine silenziosa e operosa composta da bigliettaie, maschere, pulitrici, parrucchiere, comparse e assistenti. Un’umanità silente che la fotografia salva dall’amnesia storica. Gli scatti, talvolta aneddotici, allusivi, retorici, alcuni dotati di grande sapienza compositiva e intelligenza nel cogliere le sfumature della luce, ci lasciano un’illustrazione puntuale del complesso mondo di celluloide.


Titolo e contributi: Il cinema in posa : negli scatti della fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte di Trieste / a cura di Claudia Colecchia ; prefazione di Laura Carlini Fanfogna ; introduzione di Pietro Spirito

Pubblicazione: Trieste : Comune di Trieste, 2019

Descrizione fisica: 200 p. : ill. ; 24 cm

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Catalogo della mostra: Il cinema in posa : negli scatti della fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte di Trieste, Trieste, Sala Selva di Palazzo Gopcevich, 27 luglio-13 ottobre 2019

Nomi: (Autore) (Curatore di una mostra) (Autore)

Soggetti:

Classi: 779.97914309453931092 [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019

Sono presenti 2 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Gradisca d'Isonzo 791.43F CIN 4-38015 In prestito 15/11/2019
Biblioteca CCM CINEMA 791.43 F3 CIN 15-22770 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.